mercoledì 26 gennaio 2011

Fatti gli italiani, occorre rifare le istituzioni

Fatti gli italiani, occorre rifare le istituzioni

Di questi tempi, su ogni giornale, sia esso cartaceo o in linea, è tutto un fiorire di articoli a fondo o a tema storico, in cui l’ovvietà, il luogo comune, l’interesse o anche solo l’ignoranza anti italiana è sempre in agguato. Nell’insieme di questo “universo” ci si imbatte spesso e ci s imbatterà ancor di più nelle prossime settimane nella frase o sul tema “Fatta l’Italia dobbiamo fare gli italiani”. Sgombriamo ogni dubbio, deve essere una certezza… chi ama ripetere questa frase quasi come un rimprovero o per sottolineare falsamente le nostre deboli basi comuni, ignora o colpevolmente fa finta di non sapere che, il processo di “edificazione” dell’Italia e degli italiani soprattutto, fu eseguita ad arte e completata per la fine del XIX secolo. 

 
Forse il vero spartiacque tra gli italiani da fare e quelli fatti, si può individuare nel luglio del 1900, allorquando con l’assassinio del Re Buono Umberto I, l’intera società italiana si strinse attorno alla Corona, cementando di fatto con l’Italia, l’italianità del popolo. L’ondata di indignazione non ebbe confini, spaziando su tutte le classi sociali, tutti i credo politici e tutte le province della penisola. La conferma si ebbe qualche lustro dopo, sul Piave, quando i popolo italiano si incontrò davvero la prima volta e fece vedere di cosa era capace, e poi ancora dopo l’ultima guerra, quando pur umiliati dall’arroganza dei vincitori e traumatizzati dall’introduzione della corruzione e dalla partitocrazia repubblicana, gli italiani furono capaci del “miracolo economico” dei primi anni ’60. la mancanza di esempi, di solidi valori poi, hanno determinato il vuoto pneumatico in cui ci dibattiamo oggi senza respiro e futuro !
Non c’è bisogno di fare disquisizioni capillari o citare come esempio dei casi paradossali quanto isolati e per nulla popolari, è una questione di storia. Se siamo capaci di leggerla senza interessi, scopriremo che gli italiani erano fatti eccome !!!

Alberto Conterio - 26.01.2011

Nessun commento: